VIAGGI SPORT VACANZE

Viaggi, aerei, alberghi, arte, sport, cicli e motocicli

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Arte Chiese Chiese del Logudoro - Sant’Antioco di Bisarcio

Chiese del Logudoro - Sant’Antioco di Bisarcio

Article Index
Chiese del Logudoro
Nostra Signora di Tergu
San Pietro di Simbranos
Nostra Signora di Castro
Sant’Antioco di Bisarcio
Santa Maria del Regno
SS Trinità di Saccargia
All Pages

Sant’Antioco di Bisarcio La caratteristica di questa chiesa, una delle più grandi chiese romaniche della Sardegna, sta nella particolarità di possedere un portico antistante l'aula, con un alloggio vescovile sovrastante e delle decorazioni in stile francese. La chiesa è stata edificata a tre riprese: la prima nell'XI secolo, l'ultima, nel XII, in cui fu aggiunto il portico. È anch'essa, come le precedenti, edificata in pietre sagomate di trachite rossa. La facciata è composta di due parti, divise da una piccola mensola a sbalzo. La parte inferiore contiene tre arcate. Le arcate laterali contengono a loro volta due bifore. Di queste, l'arcata a sinistra è cieca e murata; La bifora all'interno dell'arcata destra è divisa da una colonna con solcature elicoidali e un leone alla base, quasi completamente eroso.

L'impegno delle confraternite


L'impegno delle confraternite


Nella parte superiore della facciata si apre una monofora, affiancata da una feritoia. Sulla destra, in alto, risaltano quattro arcatelle ogivali, murate. Sopra queste, una decorazione accenna a mettere in risalto il timpano della costruzione. Queste decorazioni, lasciate incomplete, accentuano l'asimmetria della facciata, già riscontrata nella parte inferiore, conferendo al tutto un'idea di modernità e di astratta eleganza.

L'arcata centrale da accesso al nartece che comunica con la navata centrale attraverso il portale vero e proprio, protetto da un architrave monolitico, mentre una scala conduce all'alloggio vescovile sovrastante il portico. L'alloggio è diviso in tre vani: nel vano centrale si apre la bifora dell'originaria facciata sorretta dal capitello a stampella della colonnina centrale.

Al di sotto si trova l'altare a cui si riferisce un'iscrizione leggibile sulla parete sinistra: CONSECRATUM EST HOC ALTARE AD HONOREM S(AN)C(T)I IACOBI AP(OSTO)LI / S(AN)C(T)I T(H)OM(A)E AECHIPR(A)ESUL(IS) ET MARTIR(IS) ET S(AN)C(T)I MARTINI / EP(ISCP)I ET C(ON)F(ESSORIS) S(AN)C(TAE) CECILI(A)E VIRG(INIS).

La presenza anomala del portico riporta all'ultima di tre fasi costruttive e rappresenta un caso unico sia in Sardegna che in Toscana, dove i narteci a due piani sono una rarità.

All'interno della chiesa, due serie di cinque colonne per lato sostengono archi che dividono lo spazio in tre navate. Le colonne sono in un pezzo unico, della stessa pietra di cui sono fatte le pietre che compongono l'edificio. Le colonne poggiano su basi attiche a plinto quadrato e capitelli a foglie e rosette a sei petali. All'estremità delle navate si aprono altrettante monofore.

La copertura della navata centrale, a capriate lignee, si differenzia dalle laterali (volta a crociera).

L'abside semicircolare, sopraelevato, a cui si accede superando tre scalini, è collegato alla navata centrale con un arco che poggia sullo scalino superiore. Nell'abside, prende luce dalla monofora una statua lignea che sostituisce la statua di Sant'Antioco (1596) , trasferita nella curia vescovile di Ozieri, sovrastata da un grande Crocifisso sospeso, anch'esso ligneo.

Il campanile, o quello che ne resta, a pianta quadrata, dominio di corvi e di cornacchie, si erge sul lato destro della chiesa. Nell'area intorno alla cattedrale si conservano consistenti ruderi dell'episcopio e dell'antico borgo medievale di Guisarchu. La visita alla cattedrale viene illustrata da due disponibilissime guide locali.



 

Responsive EU Cookie Notify

Ricerca personalizzata

Siti
Booking.com

«Sulla Punta Della Lingua»
Renato Corpaci | Photo

ItaliaLibriNET
La locuzione di Anassimandro
Appartamento a Cervinia
Meteo Trivigno
B&B Boschi Grandi
Affitti Case vacanze e appartamenti Mondo
Affitti case vacanze e appartamenti nel Mondo. Contatto diretto con il proprietario per vacanze al mare, in montagna, in città o in agriturismo a prezzi economici