VIAGGI SPORT VACANZE

Viaggi, aerei, alberghi, arte, sport, cicli e motocicli

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Turismo ITINERARI Museu de Arte Antiga, Bairro Alto, Jardim Botanico

Museu de Arte Antiga, Bairro Alto, Jardim Botanico

Venditori di caldarroste alla BaixaDa Praça do Comercio, attraverso la Baixa, visita al Museu de Arte Antiga e al Museu do Oriente. Un salto al Porto, quindi, su al quartiere Estrela, visita ai Giardini e alla Basilica. Un po' di shopping mentre si attraversa il Bairro Alto, la cosidetta Soho di Lisbona, una sosta al Belvedere Sao Pedro de Alcantara e poi, visita alla Igreja de Sao Roque e al Museu Sao Roque. Merita inoltre una lunga visita il Jardim Botanico, vostra ultima tappa, prima di una meritata ottima cena a base di pesce (testo e foto di Cristina e Renato).

Lisbona. Itinerario N. 1 (primo giorno)

Partenza da Praça do Comercio, esplorazione delle stradine nella Baixa, visita alla stazione di Santa Apolonia e di Cais do Sodré. Nelle vicinanze della stazione di Santa Apolonia, si trovano due simpatici negozi dove fare acquisti di buon gusto:

Ceramiche: Shop Atelier – Loja dos Descobrimentos – Rua dos Bacalhoeiros 12-a, vicino alla Casa dos Bicos, sito internet www.loja-descobrimentos.com, belle ceramiche dipinte a mano.

Scatolette di sardine, tonno ect, di ottima qualità e manifattura: Conserveira de Lisboa, casa fundada nel 1930, Rua Dos Bacalhoetros 34, mail This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it

il celebre trittico Le tentazioni di Sant’Antonio di Hieronymus BoschProseguendo per la Avenida Vinte e Quatro de Julho arrivate al Museu de Arte Antiga (Rua das Janelas Verdes, orari da mercoledi a domenica dalle 10 alle 18, martedi dalle 14 alle 18). Il museo è stato fondato nel 1884. Le collezioni di pittura, scultura, disegno, argenteria, e gioielleria, ceramica, tessili e mobilia, offrono un panorama dell’arte portoghese e dei suoi contatti con il mondo, dal XII al XIX secolo. Tra le opere più famose si segnala il celebre trittico delle tentazioni di Sant’Antonio di Hieronymus Bosch.

Proseguento per la Avenida Vinte e Quatro de Julho si arriva a Alancara-Mar al Museo do Oriente (Avenida Brasilia Doca de Alcantara Norte, orari da lunedi a domenica dalle 10 alle 18, martedi chiuso. Inaugurato nel maggio del 2008 è una stuttura culturale di indiscutibile interesse, accoglie uno spazioso museo logico, una sala per spettacoli, un centro riunioni e una zona di svaghi. Il museo ruota attorno a due collezioni:

1) L'esposizione è relativa alla presenza portoghese in asia e all'attività dei collezionisti più importanti.
2) Collezione Kwok on

Il Porto di Lisbona, che nel XVI secolo vide affluire l’oro e l’avorio dall’Africa, il pepe e la cannella dall’India, la seta dalla Cina e il tabacco dall’America, è tuttora uno dei principali scali marittimi d’Europa: dock, banchine, stazioni marittime si susseguono per circa 20 km. Le navi-traghetto che ogni giorno propongono crociere di 2 ore lungo i principali luoghi di interesse, salpano da qui.

Una pausa di frescura e di meditazione ai Jardim da Estrela, di fronte all'omonima basilicaNon molto lontano si trova il quartiere dell’Estrela. Meritano una visita la Basilica da Estrela e i Jardim da Estrela

Prendendo il tram 25 scendiamo verso il Bairro Alto, un raffinato quartiere residenziale del XVII secolo, la Soho di Lisbona, famosa per i negozi di design, le eleganti boutique, ristoranti e ritrovi bohemien.

Nei pressi di Rua de Sao Pedro de Alcantara, troviamo un bel belvedere da cui si ammira il Castelo de Sao Jorge e parte della città. Dall’altra parte della strada si trova il Solar do Vinho do Porto, dove si può degustare dell’ottimo porto.

Dopo una breve camminata a sud-est del punto di osservazione troviamo una chiesa gesuita cinquecentesca, la Igreja de Sao Roque (Largo Trindade Coelho). La facciata è stata disegnata dall’arch Sao Vicente. Grazie ai finanziamenti dei ricchi brasiliani all’interno troviamo un’esplosione di oro, marmo e azulejos di fabbricazione fiorentina. La parte più spettacolare è la Capela de Sao Joao Baptista, commissionata dal re più prodigo del Portogallo, Dom Joao V, è stata progettata e costruita a Roma in 8 anni, utilizzando i materiale più costosi dell’epoca (ametiste, alabastro, agata, giada, lapislazzuli, marmo di Carrara). Le quattro rappresentazioni della vita del santo sono delicatissimi mosaici che imitano i dipinti a olio. Dopo la consacrazione da parte del papa Benedetto XIV, la cappella fu smontata e spedita a Lisbona via mare.

L’adiacente Museu Sao Roque racchiude un numero ancora maggiore di splendidi tesori sacri, preziosi oggetti liturgici, originari reliquiari i dipinti del cinquecento e seicento. Il museao si trova nello spazio dell’antica “Casa Professa” della Compagnia di Gesù. (Orari da martedi a domenica dalle 10 alle 18, il giovedi dalle 14 alle 21).

Ligularia tussilaginea, Jardim Botanico (foto Renato)Proseguendo verso Nord-Ovest dal punto di osservazione si incontra il Principe Real una tranquilla piazza ombreggiata, nelle cui vicinanze si sviluppa l’ottocentesco Jardim Botanico (Rua da Escola Politecnica 58). La varietà della flora raccolta  in questo spazio testimonia l’espansione che aveva raggiunto a quell’epoca l'Impero portoghese nel mondo.

Per concludere vi consigliamo un ottimo ristorante, Solar dos Presuntos restaurante in Rua das Portas De Santo Antao n. 150, sito internet www.solardospresuntos.com Fermata metro Restauradores. La cucina è tipica portoghese, troverete il famoso merluzzo o Bacalhau, la specialità della casa è il riso con aragosta e gamberi, ottimi i pesci, tra cui l’aragosta.

Continua. Itinerario N. 2 (Alfama e Castelo De São Jorge)

Share/Save/Bookmark
 

Siti
Booking.com

«Sulla Punta Della Lingua»
Renato Corpaci | Photo

ItaliaLibriNET
La locuzione di Anassimandro
Appartamento a Cervinia
Meteo Trivigno
B&B Boschi Grandi
Affitti Case vacanze e appartamenti Mondo
Affitti case vacanze e appartamenti nel Mondo. Contatto diretto con il proprietario per vacanze al mare, in montagna, in città o in agriturismo a prezzi economici