VIAGGI SPORT VACANZE

Viaggi, aerei, alberghi, arte, sport, cicli e motocicli

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Libri Ernest Hemingway alle Isole Borromee

Ernest Hemingway alle Isole Borromee

• Il territorio che abbraccia il Lago Maggiore, con le sue numerose bellezze paesaggistiche, artistiche e storiche, ha sempre attirato e accolto artisti provenienti da ogni parte d’Europa e dal mondo, in particolare letterati, poeti, pittori e registi, che hanno scoperto in questo scorcio d’Italia il luogo ideale per ritrovare ispirazione e riposo (di Verdiana Amorosi, foto LagoMaggiore.Net).


Isola Bella
Isola Bella Isola Bella
Isola Madre
Isola Madre Isola Madre
Isola dei Pescatori Isola dei Pescatori
Isola dei Pescatori

Alcuni personaggi pubblici del passato hanno deciso di soggiornare da queste parti molto più a lungo di altri e tra questi troviamo Ernest Hemingway, premio Nobel per la letteratura nel 1962, che rimase affascinato dallo splendore del luogo, e in particolar modo dalle Isole Borromee. La sua passione per questo luogo fu così forte che lo scrittore decise di ambientare proprio in queste zone gli ultimi capitoli del suo romanzo Addio alle Armi, dove racconta – attraverso la figura romanzesca del tenente Frederic Henry – il suo vissuto, le vicende e la sua esperienza personale nel corso della prima guerra mondiale.

Tra i momenti più importanti della vita di Hemingway, narrati nel suo romanzo attraverso le parole del tenente Henry, c’è sicuramente l’incontro con l’infermiera Agnes Hanna von Kurowsky, che si prese cura di lui quando venne ferito e della quale si innamorò perdutamente, tanto da progettare con lei una fuga romantica.

Tutto ebbe inizio nel 1918, pochi mesi prima della fine della prima guerra mondiale, quando Hemingway arrivò sul lago Maggiore da Milano per curare una ferita di guerra subita durante il suo periodo di lavoro, come giornalista, al quotidiano americano «Kansas City Star». Il viaggio aveva come destinazione finale la città di Stresa, ma nei fatti si rivelò una fuga d’amore vera e propria con l’infermiera. La storia personale dell’autore, come accennavamo, si riflette in modo evidente nelle pagine dell’opera Addio alle Armi, ambientata sul lago Maggiore, dove il tenente Frederic Henry, dopo la battaglia di Caporetto, fugge dal fronte per raggiungere la sua Catherine a Stresa.

I due alloggiano al Grand Hotel des Iles Borromées, che ancora oggi è considerato uno degli hotel di lusso più apprezzati dal turismo internazionale. Negli ultimi capitoli dell’opera, il protagonista racconta proprio la traversata del lago Maggiore in direzione dell’isola Bella, descritta come la più incantevole delle Isole Borromee. «Remai verso l'Isola Bella e mi avvicinavo ai muraglioni, dove l'acqua diventava improvvisamente profonda e si vedeva il muro di roccia scendere obliquo nell'acqua, e poi risalii verso l'Isola dei Pescatori – si legge nel romanzo - dove c'erano barche tirate in secco e uomini che rammendavano reti».

Nelle descrizioni e nelle narrazioni scaturite dalla penna di Hemingway emergono evidenti i tratti distintivi dei luoghi più famosi del lago Maggiore, come nelle righe dedicate alla città di Pallanza: «Non pioveva più e il vento respinse le nuvole finché apparve la luna e guardando indietro vidi la punta nera della Castagnola (Pallanza) e il lago con frangenti bianchi e più in là la luna sulle alte montagne di neve».

Nel 1948, dopo trenta anni dal suo ultimo viaggio sul lago Maggiore, Hemingway tornò nuovamente a Stresa e sulle isole Borromee e negli anni che seguirono fece altri viaggi sia sul lago Maggiore che sul Lago d’Orta, con l’intento di ritrovare quella magia che lo aveva accompagnato durante i soggiorni avvenuti molti anni prima.

 

Share/Save/Bookmark
 

Siti
Booking.com

«Sulla Punta Della Lingua»
Renato Corpaci | Photo

ItaliaLibriNET
La locuzione di Anassimandro
Appartamento a Cervinia
Meteo Trivigno
B&B Boschi Grandi
Affitti Case vacanze e appartamenti Mondo
Affitti case vacanze e appartamenti nel Mondo. Contatto diretto con il proprietario per vacanze al mare, in montagna, in città o in agriturismo a prezzi economici